Bando SI4.0: sviluppo di soluzioni innovative I4.0, edizione 2020

18/04/2020  - 61 letture     Territorio

Bando SI4.0: sviluppo di soluzioni innovative I4.0, edizione 2020

La Camera di Commercio di Cremona informa che è stato pubblicato il "Bando SI4.0: sviluppo di soluzioni innovative I4.0, edizione 2020", con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di soluzioni digitali in risposta all’emergenza sanitaria dovuta all’epidemia di COVID-19, riguardanti in particolare la prototipazione o lo sviluppo di dispositivi e/o componenti di ambito medicale o per la sicurezza sul lavoro e/o l’innovazione dei processi di gestione dell’emergenza e di incentivare modelli di sviluppo produttivo green driven orientati alla qualità e alla sostenibilità tramite prodotti/servizi con minori impatti ambientali e sociali.

I soggetti beneficiari sono le MPMI, aventi una sede operativa in Lombardia, che abbiano al loro interno competenze nello sviluppo di tecnologie digitali e presentino un progetto che riguarda almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 riportati al punto B.2 del bando, elenco 1, con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie ricomprese nell’elenco 1 o 2.

Spese ammissibili

Sono ammissibili sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi Impresa 4.0 prontamente cantierabili e che dimostrino il potenziale interesse di mercato. Le soluzioni proposte potranno essere rivolte direttamente al consumatore finale oppure rispondere ai bisogni di innovazione dei processi, prodotti e servizi sia di altre MPMI che di grandi imprese.

In particolare, sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:

  1. Consulenza erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati dei servizi elencati al punto B.4 del bando.
  2. Formazione erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati di cui al punto B.4 del bando o tramite soggetto individuato dal fornitore qualificato (in tal caso tale soggetto deve essere specificato in domanda).
  3. Investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto.
  4. Servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati dei servizi elencati al punto B.4 del bando.
  5. Spese per la tutela della proprietà industriale.
  6. Spese del personale dell’azienda solo se espressamente dedicato al progetto (fino a un massimo del 30% della somma delle voci di spesa da a) ad e)).

Nell’ambito del progetto, la somma delle spese c), d) ed e) non può essere inferiore al 25% del totale delle spese ammissibili.

Contributo

Il contributo è quantificato nella misura del 50% del costo sostenuto (al netto di IVA).

Investimento minimo Importo contributo massimo
euro 40.000,00 euro 50.000,00

Il contributo è concesso con procedura valutativa a graduatoria secondo il punteggio assegnato al progetto. Il procedimento di valutazione si compone di una fase di verifica di ammissibilità formale e una fase di valutazione tecnica.

Tempistiche

Le domande di contributo devono essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 20 aprile 2020 fino alle ore 12.00 del 30 giugno 2020 a Unioncamere Lombardia esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello http://servizionline.lom.camcom.it.

Tutte le spese ammissibili devono essere sostenute a partire dal 2 marzo 2020 (data di approvazione dei criteri del Bando con DGR del 2 marzo 2020, n. XI/2895) e fino alla data limite del 30 luglio 2021. Non sono ammesse proroghe.

Informazioni

Per maggiori informazioni consultare il testo integrale del bando oppure contattare:

Allegati

FileTipo e dimensioneUltima modifica
 bando_si4_0_2020pdf - 591,15 kb18/04/2020 10:04:00

Condividi:


Contattaci
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.

torna all'inizio del contenuto